• Home

    Rum, Rhum o Ron? L’origine, le caratteristiche, i tipi e le zone di produzione del mitico distillato di canna da zucchero

    Il rum è l’acquavite che si ottiene dalla distillazione della canna da zucchero. Ne abbiamo di due tipi: il migliore, quello più pregiato, il rum agricolo, che viene prodotto partendo dalla distillazione di tutto il succo della canna da zucchero e il rum tradizionale, distillato a partire dalla melassa. Che cos’è la melassa? La melassa è lo scarto della lavorazione della canna da zucchero, quindi capite bene che la materia prima più pregiata se ne è già andata, il fiore potremmo dire. In pratica la melassa è buona solo perché ha materia zuccherina e un vago ricordo di quello che una volta era il succo di canna. Quali sono gli ingredienti del rum e come viene…

  • Home

    IL PROIBIZIONISMO – AMERICA GOES DRY

    IL PROIBIZIONISMO: LE ORIGINI NEL 1800 La storia del proibizionismo inizia con la storia stessa degli Stati Uniti come nazione indipendente. Nel primo decennio del 1800 ci fu il proliferare delle cosiddette “Società per la Sobrietà” ossia gruppi religiosi e politici che riuscirono a influenzare la politica di Washington con toni moralistici e fondamentalisti circa l’esigenza di un ritorno a una “società sobria”. L’obiettivo era combattere criminalità, violenza domestica ed impurità. Il problema del consumo di alcol era fortemente sostenuto dalle donne, in origine principalmente religiose appartenenti alla classa media.  Nella metà del 1800 furono approvate le prime leggi (ad esempio la “Maine Law” del 1851) che vietavano produzione e vendita di…

  • Home

    IL TEQUILA, IL MEZCAL E LE DIFFERENZE…..

    Se tutti i tequila sono tecnicamente dei mezcal, non è vero il contrario. In origine tutto l’alcool prodotto a partire dal succo di agave era chiamato mezcal. E’ dal diciannovesimo secolo che la distinzione tra le due acqueviti si è operata, quando la rivoluzione industriale ha reso possibile la cottura dei cuori di agave (le pigne) nei forni a vapore. Un miglioramento tecnico rapidamente adottato dalla maggioranza dei produttori dello stato di Jalisco, che abbandoneranno ai produttori di mezcal di Oaxaca il metodo di cottura tradizionale ( forni scavati nella terra). IL MEZCAL, L’ANIMA DEL MESSICO il mercato del mezcal si basa ancora largamente sulla distillazione domestica. Prodotto all’interno delle…

  • Home

    COME E’ NATO IL MARTINI COCKTAIL ?

    Un cocktail ormai entrato nel mito dalle origini incerte, quasi misteriose per alimentare ancora di più il fascino di questo celebre drink pre-dinner. Il Martini è a base di gin e vermut dry, molti lo chiamano per questo Martini Dry. Secondo alcuni sarebbe stato inventato intorno al 1860 dal barman Jerry Thomas, TRE LEGGENDE CIRCOLANO INTORNO ALLA SUA NASCITA personaggio storico della mixology. La ricetta originale sarebbe stata a base di bitter, gin, maraschino e vermut dolce, con una fetta di limone e due gocce di sciroppo. Esistono però versioni discordanti che attribuiscono l’idea vincente a Julio Richelieu: il Martini Cocktail sarebbe nato qualche anno dopo, nel 1874, in California.…

  • Home

    JERRY THOMAS (BARTENDER)

    PRIMA VITA, ISTRUZIONE E LAVORO Geremia “Jerry” P. Thomas (30 ottobre 1830 – 15 dicembre 1885) è stato un americano barista che ha posseduto e gestito le berline a New York. A causa del suo lavoro pionieristico nella divulgazione cocktail attraverso gli Stati Uniti, così, è considerato “il padre dei cocktail americano”. Oltre a scrivere il lavoro seminale sul cocktail, Guida Bar-Tender , Thomas visualizzata la creatività e la spettacolarità durante la preparazione di bevande e ha stabilito l’immagine del barista come professionista creativo. Come tale, è stato spesso soprannominato “Professore” Jerry Thomas. Thomas è nato circa 1830 a Sackets Harbor, New York . (Il suo 1885 necrologio sul New…

  • Home

    Ecco come la moda del gin ha quasi distrutto la Londra del XVIII secolo

    Londra, 1730: circa 7000 negozi di gin stavano trasformando i londinesi in alcolisti degenerati, i cui atti di violenza e devastazione sociale sono paragonabili a quelli dell’epidemia di crack negli Stati Uniti degli anni ’80. La Londra a cavallo fra il 1700 e il 1800 è stata protagonista di una storia d’amore sconvolgente e devastante con il gin, conosciuto popolarmente come “la rovina della madre”. La situazione era talmente grave da poter tranquillamente affermare Londra stesse letteralmente affogando nel gin. Si calcola che circa 7000 negozi di gin (e probabilmente molti di più, se solo fossimo in grado di contare quelli illegali), appagassero il commercio di questa bevanda nel solo 1730.…

  • Home

    UNA STORIA TUTTA ITALIANA….

    LA STORIA DEL VERMOUTH La legge italiana definisce Vermouth, Vermout o Vermut, un prodotto composto da almeno il 75% di vino, dolcificato e aromatizzato con un”infusione alcolica composta da varie piante aromatiche, la cui principale risulta essere l’assenzio nelle sue varietà Pontico e Romano. I biotipi di uva potranno essere sia a bacca bianca che rossa. La provenienza non è disciplinata, pertanto per la produzione del vermouth si possono usare vini di provenienza straniera, solitamente spagnola.Il grado alcolico e il tenore zuccherino variano a secondo delle tipologie di prodotto:Bianco, Rosso, Rosè devono contenere 130 grammi di zucchero per litro e un grado alcolico non inferiore ai 14,5 da disciplinare del…