Bevobianco Arillo

10,65 Iva Esclusa


CARATTERISTICHE ANALITICHE

Denominazione: IGT Toscana Bianco
Paese: Toscana, Italia
Origine: La Maremma
Uvaggio: Chardonnay (80%), Viogner (20%)
Altitudine: 140/160m S.L.M.
Annata: 2020

Gradazione alcolica: 13,5% vol.


Vinificazione: Pressatura soffice, chiarifica statica a freddo, co-fermentati a temperatura controllata (16°C.) in vasche di acciaio inossidabile.

Affinamento: 5 mesi di affinamento in vasche di acciaio inossidabile sulle proprie fecce fini.

Formato bottiglia: 0,750 Lt
Confezione: Cartoni da 6 e 3 bottiglie


NOTE DEGUSTATIVE
Aspetto visivo Colore giallo paglierino brillante, con riflessi verdolini.
Sensazioni olfattive Intenso e complesso, con note iniziali di fiori bianchi che si evolvono in sentori di frutta fresca (banana, pesca bianca).
Sensazioni degustative Ingresso fresco e piacevole; ben equilibrato con intenza e persistente sapidità. Vino di ottima piacevolezza complessiva e con un finale elegante e armonioso.


 

24 disponibili

Descrizione


CARATTERISTICHE ANALITICHE

Denominazione: IGT Toscana Bianco
Paese: Toscana, Italia
Origine: La Maremma
Uvaggio: Chardonnay (80%), Viogner (20%)
Altitudine: 140/160m S.L.M.
Annata: 2020

Gradazione alcolica: 13,5% vol.


Vinificazione: Pressatura soffice, chiarifica statica a freddo, co-fermentati a temperatura controllata (16°C.) in vasche di acciaio inossidabile.
Affinamento: 5 mesi di affinamento in vasche di acciaio inossidabile sulle proprie fecce fini.
Formato: bottiglia 0,750 Lt
Confezione: Cartoni da 6 e 3 bottiglie


Vendemmia Il 2020 si è caratterizzato con piogge scarse nei primi mesi invernali. Le viti hanno iniziato a germogliare a fine marzo nel pieno delle giornate fredde con temperature alle volte inferiori agli zero gradi, che hanno causato danni da freddo nei fondovalle e sulle varietà più precoci. Ne è seguito un decorso regolare favorito da un clima ideale caratterizzato da giornate calde, secche e leggermente ventose. Come conseguenza si è notata un’ottima allegagione dei frutti che ha portato ad una buona architettura dei grappoli.
Le scarse piogge hanno fatto si che si siano evidenziati fenomeni di stress idrico a causa del clima secco e delle
temperature ancora molto elevate. La raccolta delle varietà bianche precoci è iniziata nella seconda metà di
agosto. Un’annata buona con una produzione inferiore, comunque di ottima qualità.

 


NOTE DEGUSTATIVE
Aspetto visivo Colore giallo paglierino brillante, con riflessi verdolini.
Sensazioni olfattive Intenso e complesso, con note iniziali di fiori bianchi che si evolvono in sentori di frutta fresca (banana, pesca bianca).
Sensazioni degustative Ingresso fresco e piacevole; ben equilibrato con intenza e persistente sapidità. Vino di ottima piacevolezza complessiva e con un finale elegante e armonioso.


RECENSIONI VINO: 92 pts. James Suckling – jamessuckling.com

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Bevobianco Arillo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…